Da dove è venuta Duolingo

Traduzione Duolingo: Where has she come from?

Da dove è venuta Duolingo

Secondo Duolingo, la frase “Da dove è venuta?” si traduce in inglese come “Where has she come from?” perché entrambe le frasi utilizzano una forma del verbo “venire” (“come” in inglese) per indicare un movimento da un luogo a un altro. La principale differenza sta nel tempo verbale e nella struttura della frase. In italiano, il verbo “è venuta” è una forma del passato prossimo, che in inglese corrisponde al present perfect (“has come”). Inoltre, mentre in italiano il “da” seguito dal luogo (“dove”) viene posto all’inizio della frase, in inglese la preposizione “from” viene posizionata alla fine. Questa è una caratteristica comune in inglese, dove le preposizioni di luogo spesso seguono il verbo invece di precederlo.

Where has she come from?

Analisi grammaticale

  • where: avverbio interrogativo di luogo, corrisponde a “Da dove” in italiano.
  • has: ausiliare per il tempo verbale “present perfect”, parte della frase verbale.
  • she: pronome soggetto, corrisponde a “lei” in italiano.
  • come: verbo principale in forma base, corrisponde a “venuta” in italiano.
  • from: preposizione di luogo, corrisponde a “da” in italiano.

Traduzioni alternative di Da dove è venuta?

Altre possibili traduzioni di “Da dove è venuta?” in inglese potrebbero essere:

  • “From where has she come?”
  • “Where did she come from?”

Altri esempi

  • “What have you done today?” – “Cosa hai fatto oggi?”
  • “Where has he gone?” – “Dove è andato?”
  • “How has she made it?” – “Come l’ha fatto?”
  • “Why have they left?” – “Perché sono partiti?”
  • “When have we met?” – “Quando ci siamo incontrati?”

In tutti questi esempi, la struttura è “Avverbio interrogativo + has/have + soggetto + verbo in forma base + resto della frase”, che corrisponde alla struttura italiana “Avverbio interrogativo + essere/avere (come ausiliare) + verbo al participio passato + resto della frase”. Questa struttura è tipicamente utilizzata per fare domande riguardanti azioni che hanno un collegamento con il presente, simile all’uso del passato prossimo in italiano.